Immagine articolo per 3 passi per tornare a lavorare dopo il divorzio

3 passi per tornare a lavorare dopo il divorzio

Come riprendere in mano la propria vita professionale e tornare a lavorare dopo il divorzio.

Ricominciare qualcosa da cui ci si è allontanati non è mai una cosa semplice, ma si può fare!

Pronto a compiere tre passi per riprendere in mano la tua vita professionale?

1. Non guardarti indietro

Qualunque cosa sia successa o qualunque incarico tu abbia svolto prima di questo momento, appartiene al passato e, a meno che tu non abbia un super potere, non puoi cambiare le cose. Questo sarà il tuo punto zero. Non farti travolgere dalle emozioni e dai vecchi ricordi, abbandona i timori e coltiva l’entusiasmo, ogni nuova attività ne porta un po’ con sé. E se questa nuova occupazione proprio non ti entusiasma, fissa nella mente il perchè tu debba svolgerla. Una motivazione forte può farti apprezzare cose che neanche immagini.

2. Ottimizza le energie

Cerca un modo per canalizzare le tue energie, respira, sei vivo! Hai sicuramente un modo personalissimo e tutto tuo di “ricaricare le batterie”. E se non lo hai, cercalo! Fissa dei nuovi obiettivi, personali e professionali, non aver paura di cimentarti in attività che non hai mai fatto o che non avresti mai pensato di fare. Non preoccuparti se procedi a piccoli passi, ogni passo è una conquista della nuova vita.

3. Rimettiti in gioco

Probabilmente hai lasciato il tuo vecchio lavoro o lo hai perso, non disperarti. Rimettiti in gioco, ricomincia a cercare. Se devi ripartire dal basso, non importa. Fa parte del percorso della tua rinascita. Non aver paura di tornare a imparare, di riprendere a formarti e forse anche ad avere capi più giovani. Da ognuno puoi imparare qualcosa. E poi chi l’ha detto che cambiare lavoro è necessariamente una cosa negativa? Vivila come un’opportunità. In fondo la tua vita non è più quella di prima, sii paziente soprattutto con te, i cambiamenti importanti hanno bisogno di tempo per mettere radici profonde e di piccoli gesti quotidiani.
 

Prenditi cura di te, tornare a lavorare è riconquistarsi quella parte di serena quotidianità che meriti.