Immagine articolo per Giochi sulla spiaggia: divertirsi con fantasia e semplicità

Giochi sulla spiaggia: divertirsi con fantasia e semplicità

Giochi sulla spiaggia e all’aria aperta: in questo articolo vi offriamo idee per far divertire i bambini con semplicità, senza spendere troppo.

È la prima estate che devi passare da genitore separato con i tuoi bimbi e sei preccupato di come gestire le ore a mare, dopo il bagno? Niente panico, ecco alcuni suggerimenti per divertirti in loro compagnia, con giochi sulla spiaggia o in giardino oppure ovunque tu voglia trascorrere le giornate con i tuoi figli.

Sulla spiaggia

Non è necessario organizzare attività molto complicate per far svagare i bambini, è sufficiente impegnarli per qualche ora e giocarci insieme e li renderete contenti così.

Se siete in spiaggia e c’è la sabbia ci sono tanti giochi semplici senza troppo materiale, con le carte o le bocce se cercate qualcosa di tranquillo. Potete, al contrario, se desiderate muovervi o correre, organizzare staffette più o meno articolate con spugne e acqua o semplicemente staffette di velocità o equilibrio.

Non dimenticate di portare con voi una palla, in un ambiente molto ampio qualcuno dà sempre il via ad una partita di beach volley o a 5 si schiaccia in acqua: è più simpatico se c’è qualche schizzo qua e là.

Se avete tanto tempo a disposizione e volete stimolare la creatività dei vostri bambini, non rinunciate all’idea di realizzare una pista per una gara di biglie o in alternativa una sfida di castelli di sabbia: vi serviranno solo un sacchetto di biglie, una paletta, un rastrello e un secchiello.

Se non sapete come scegliere la spiaggia giusta dove trascorrere le vacanze, ecco alcune caratteristiche che la “spiaggia” deve avere per essere “a misura di bambino”: la sabbia, spazio per gli ombrelloni, accesso graduale al mare, presenza di bagnini, strutture vicino la spiaggia, giochi e attrezzature per bimbi, spazi per cambiare i vostri figli.

In giardino o in spazi aperti 

Tra i tanti giochi che piacciono ai bambini d’estate quelli d’acqua sono sicuramente i più amati. Potete comprare qualche palloncino da gonfiare insieme o da far trovare già pronto, spugne o tutti quelli oggetti che consentono di giocare con l’acqua. Ricordate di far indossare già costumi e scarpe comode: vi divertirete senza correre alcun pericolo.

Avete un figlio a cui non piace molto correre o fa paura l’acqua? Non avete molto spazio per stare all’aperto? Vi suggeriamo un modo fresco ed estivo per consentire ai bimbi di dipingere. In formine per il ghiaccio, versate prima un po’ di tempera o colori non tossici per bimbi, ogni rettangolino un colore differente poi ci ponete degli stecchetti, anche quelli del gelato sono perfetti e lasciateli congelare. Vi servono solo grandi fogli bianchi e i vostri figli potranno creare grandi disegni con colori ghiacciati. 

Col ghiaccio potete, anche, creare fantastiche barchette. Utilizzate sempre delle formine per preparare del ghiaccio, meglio se singole, gli stessi stecchetti del gelato, anche degli stuzzicadenti vanno bene. Mentre i cubetti si ghiacciano, potete far decorare una piccola vela da poggiare sul legnetto. Avrete così ottenuto tante barchette, ognuna con la propria vela da far scivolare su un sacco di plastica e potrete dar il via ad una fantastica gara.

Se volete unire più attività che possano stimolare creatività, manualità con l’utilizzo di materiale di riciclo, corsa e divertimento, non c’è nulla di più entusiasmante che costruire un aquilone. Se ne possono realizzare di bellissimi con materiale povero. Il segreto per farlo volare è non appesantirlo troppo; più leggero è, più riesce a “inseguire il vento”. È una combinazione vincente se avete più pomeriggi liberi e bimbi che amano correre: non resisteranno a provarlo se ci hanno dedicato tempo, pazienza ed energie per assemblarlo. 

Sono solo piccole idee, date libero sfogo alla vostra fantasia e a quella dei vostri bambini e lasciatevi andare. Non dimenticatevi, però, tutte le attenzioni per chi gioca sotto il sole o a mare. E ricordatevi le uniche parole d’ordine per questa vacanza sono divertimento e stare insieme.