Immagine articolo per “La ricerca della felicità”: inseguite i vostri sogni per rinascere

“La ricerca della felicità”: inseguite i vostri sogni per rinascere

“La ricerca della felicità” un film di Gabriele Muccino, un invito a inseguire i propri sogni con coraggio e perseveranza, anche lottando contro le difficoltà.

Avete presente il vostro sogno più grande, quello che custodite “nel famoso cassetto”? Quante volte avete provato a realizzarlo, ma poi vi siete arresi o lo avete sepolto ancora più in fondo per paura delle critiche? Spesso il segreto della felicità è solo nascosto dentro se stessi; l’unico modo per raggiungerla è avere coraggio e non stancarsi di andare avanti per realizzare i propri sogni. 

La ricerca della felicità” è un film di Gabriele Muccino, un invito a non mollare, a non arrendersi anche quando tutto sembra perduto, anche contro i pareri degli altri. Un’esortazione ad ascoltare solo la propria anima. “Se hai un sogno, tu lo devi proteggere, quando le persone non sanno fare qualcosa lo dicono a te che non lo sai fare, se vuoi qualcosa…vai lì e inseguila!”

La trama 

Chris Gardner è un uomo, sempre di fretta che cerca di conciliare lavoro e famiglia. Quando sua moglie lo lascia deve confrontarsi con una nuova vita, occuparsi di suo figlio di soli 5 anni e cercare un altro lavoro. Dopo molti sforzi trova l’occupazione dei suoi sogni, ma è costretto ad accettare un periodo di tirocinio non retribuito, che lo porterà ad affrontare insieme al suo piccolo una serie di difficoltà: dal dormire sotto i ponti e in strutture per senza dimora, a mangiare presso mense per i poveri. Alla fine una buona notizia premierà i due di tutte le fatiche affrontate.

Una storia commovente, che affronta con delicatezza un momento di fragilità. Ad ognuno può capitare e va bene se vi sfugge qualche lacrima, ma niente paura. In piedi, testa alta e andate a ricercare la vostra felicità. Una buona serata di coraggio a tutti!