Immagine articolo per “Se mi vuoi bene” un’idea semplice per rinascere

“Se mi vuoi bene” un’idea semplice per rinascere

“Se mi vuoi bene” una commedia che offre suggerimenti per riprendere in mano la propria vita e abbandonare la tristezza, mostrandone un’altra prospettiva.

Vi è mai capitato di sentirvi terribilmente tristi e non avere voglia di fare nulla? Avete provato a chiamare tutti i vostri amici per fare una passeggiata, una chiacchierata, ma nessuno ha tempo per voi… Niente panico. È una sensazione che abbiamo provato tutti, almeno una volta. Avete solo voglia di stare a letto, sotto una coperta e non fare nulla. Bene, io vi offro una simpatica alternativa. Andate al cinema e godetevi il recentissimo film “Se mi vuoi bene” di Fausto Brizzi.

Diego, un avvocato in carriera, sta provando queste stesse sensazioni. Ha pensato anche di farla finita. Per caso si accorge di un fantastico negozio di Chiacchiere, dove conosce Massimiliano. Un incontro fatale che gli consentirà di guardare il mondo e la propria vita da un’altra prospettiva.

Una commedia divertente che ci ricorda come spesso presi dalle nostre idee sulle cose e sulle persone ci dimentichiamo di guardarle esattamente per quelle che sono, anzi smettiamo proprio di osservarle. Attraverso un piccolo schemino Diego proverà a rimettere a posto la sua vita, partendo da quella di chi gli sta attorno, ma ci riuscirà davvero o creerà solo altri problemi? Le interpretazioni ineccepibili degli attori vi trasportano nelle loro vite e vi trascinano nelle loro emozioni, strappandovi un sorriso e per i più sensibili anche una lacrima.

“Per aggiustare le cose servono amore, cura e dedizione” e voi quanto siete disposti a rimettere a posto le cose e la vostra stessa vita? C’è sempre un motivo per cui essere tristi ma c’è sicuramente, ogni giorno, anche uno per essere felici. 

Buona serata! E non dimenticatevi di sorridere…