Immagine articolo per Smart working supera anche le emergenze

Smart working supera anche le emergenze

Le cronache dell’emergenza sanitaria coronavirus raccontano di un Paese paralizzato. Già lo scorso 22 luglio, mentre ci recavamo a Torino a ritirare il premio come miglior Startup italiana nel Legal Tech, dovemmo fronteggiare l’emergenza di un Paese spaccato in due da una centralina elettrica in fiamme sulla linea ferroviaria all’altezza di Firenze. Arrivammo per un […]

Le cronache dell’emergenza sanitaria coronavirus raccontano di un Paese paralizzato.

Già lo scorso 22 luglio, mentre ci recavamo a Torino a ritirare il premio come miglior Startup italiana nel Legal Tech, dovemmo fronteggiare l’emergenza di un Paese spaccato in due da una centralina elettrica in fiamme sulla linea ferroviaria all’altezza di Firenze. Arrivammo per un pelo con un’auto a noleggio.

Queste esperienze rafforzano il convincimento che la tecnologia smart può aiutarci a vivere meglio, senza temere alcuna emergenza.

Con la nostra video consulenza nessun cliente rimane senza il supporto del suo libero professionista. Nessun libero professionista vede perdere appuntamenti. Lo dicono i feedback positivi di questi giorni dei nostri utenti, che stanno utilizzando il servizio.

Nella nostra visione di Giustizia smart, la causa potrà essere portata avanti con udienze in collegamento da remoto.

Lo spiego meglio in questo video, in cui prendo spunto dal motto di Richard Susskind, autore del best seller Tomorrow’s Lawyers: “Il tribunale non deve essere un luogo, ma un servizio”.

Avv. Massimiliano Arena, Ceo & Founder Slidinglife